Consulenza legale e i diritti digitali

Internet ha cambiato radicalmente il nostro approccio con la quotidianità, a tal punto da rivoluzionare le piccole cose che siamo soliti compiere giornalmente. L’intrattenimento, il lavoro e persino la comunicazione: gran parte di ciò che ci circonda passa ormai dall’essere connessi, grazie anche alla spinta dell’altra grande rivoluzione portata avanti nell’ultimo decennio dal mobile e dagli smartphone in particolare.

Per cittadinanza digitale si intende la capacità di un individuo di partecipare alla società online. Come ogni attore di una società, il cittadino digitale diviene portatore di diritti e doveri, fra questi quelli relativi all’uso dei servizi dell’amministrazione digitale.

La cittadinanza digitale è un’estensione della cittadinanza “tradizionale”, dovuta all’ampliamento dei mezzi a disposizione del cittadino per l’esercizio di alcuni suoi diritti (come la partecipazione, l’informazione e l’interazione) e dei suoi doveri. Quindi è comprensibile che questa nuova tipologia di cittadinanza non è un’alternativa opposta a quella classica, ma, invece, la “cittadinanza digitale” è quell’insieme di diritti/doveri che, grazie al supporto di una serie di strumenti (l’identità, il domicilio, le firme digitali) e servizi, mira a semplificare il rapporto tra cittadini, imprese e pubblica amministrazione tramite le tecnologie digitali. Di conseguenza vi sono delle regole, ossia dei diritti digitali, di cui siamo titolari e che dobbiamo rispettare. Per ricevere supporto su queste tematiche una consulenza legale sul diritto digitale può essere d’aiuto, scopri di più leggendo l’articolo.

I diritti digitali

Tra i diritti digitali riportati dal Codice dell’Amministrazione Digitale vi dono: il diritto all’uso delle tecnologie, il diritto all’identità digitale e il diritto alla partecipazione digitale. Vediamoli un po’ più in dettaglio. Il diritto all’uso delle tecnologie consente a chiunque di utilizzare in modo accessibile ed efficace gli strumenti digitali nei rapporti con le amministrazioni, e ciò a prescindere dalla velocità o dalla modernità del dispositivo in possesso. Tutti, in buona sostanza, devono potere fruire dei siti e delle app della Pubblica Amministrazione, senza discriminazioni nell’uso di tecnologie. Il diritto all’Identità digitale è tra i più immediati nella comprensione data la crescente popolarità e la diffusione dello SPID, della Carta di Identità Elettronica (CIE) e della Carta Nazionale dei Servizi (CNS), previsti e riconosciuti dal CAD. infine, il diritto alla partecipazione digitale riguarda il fatto che il cittadino possa usare strumenti di partecipazione e consultazione popolare. Ad esempio, è stata introdotta di recente la possibilità di utilizzare firme elettroniche e SPID per referendum abrogativo. Molto importante è anche l’indicazione dell’art. 8 relativa all’alfabetizzazione informatica dei cittadini: lo Stato e i soggetti devono promuovere iniziative atte a favorire la cultura digitale tra i cittadini, tenendo in considerazione soprattutto i minori e le categorie a rischio di esclusione, così da favorire lo sviluppo di competenze di informatica giuridica e utilizzare i servizi digitali delle PA.

Consulenza legale: il Difensore Civico per il digitale

In caso di violazione dei diritti digitali gli utenti possono rivolgersi al Difensore Civico Digitale, che svolge una funzione di supporto ai cittadini e alle imprese al fine di rendere effettivo l’esercizio dei diritti di cittadinanza digitale. Il Difensore Civico riceve quindi le segnalazioni di presunte violazioni del CAD e, dopo averle esaminate e classificate in base all’appartenenza, valuta la congruità e in caso di fondamento della segnalazione, invita il soggetto inadempiente a porvi rimedio tempestivamente, pubblicando la relativa decisione online. L’amministrazione responsabile avrà 30 giorni dal sollecito per adempiere, in caso contrario il Difensore Civico segnerà l’inadempimento all’Ufficio competente per l’attivazione dei procedimenti disciplinari.

Related Posts

© 2022 Powered by Deegita.com | Privacy Policy - Cookie Policy