Cosa sono i sistemi geotecnici e perché sono importanti.

Per tutte le aziende o enti che hanno a che fare con sistemi geotecnici, ambientali, idrogeologici o più in generale strutturali, avere efficaci strumenti di misurazione può davvero fare la differenza.

Avere gli strumenti giusti è infatti una condizione fondamentale e necessaria per diventare leader nel settore; avere gli strumenti giusti significa avere ben chiara la differenza tra voler fare un monitoraggio generale e un monitoraggio valido, preciso ed affidabile.

Gli strumenti geotecnici che si stanno implementando negli ultimi anni sono sempre più innovativi, high-tech e precisi. Spesso non se ne parla molto ma è proprio l’evoluzione di questi sistemi, la loro costante innovazione e il loro cambiamento che spinge il mondo in un progresso orientato alla sicurezza e al rispetto dell’ambiente.

La Geotecnica

Adiamo per ordine. Alla base di tutti questi monitoraggi c’è una disciplina: la geotecnica.

Essa riguarda tutto ciò che è inerente allo studio delle terre e delle rocce, oltre ad occuparsi anche di tutti i problemi e le variabili legate alla costruzione di tutte le tipologie di opere su terra. Non solo case: si parla di rilevati, fondazioni di edifici, versanti, frane etc.

Dove si può trovare la soluzione ai problemi geotecnici? La soluzione varia per ogni lotto di terra, che è unico rispetto agli altri. Occorre quindi un’analisi particolareggiata e studiata ad hoc per ogni terreno che si vuole analizzare, onde evitare incidenti o rischi alla sicurezza delle persone.

In questo senso ci sono molti macchinari meccanici che si applicano al terreno e che o scavano o tolgono strati di terreno su cui non è possibile edificare, ma questo viene dopo nel processo di monitoraggio geotecnico.

Questo perché il monitoraggio geotecnico è soprattutto preventivo: è la prevenzione che sta alla base della sua filosofia e del suo obbiettivo primario. Questi sistemi si sono sviluppati in tutto il mondo, ma soprattutto in Italia, vista la variegata conformazione geologica e idrologica.

Senza sistemi di monitoraggio geotecnico non potremmo per esempio stimare quanto è alto il rischio di frana su una strada di montagna, o quello di crollo di una galleria per infiltrazioni.

L’importanza del monitoraggio geotecnico

Il monitoraggio geotecnico impatta in modo decisivo sulla sicurezza delle nostre vite e lo fa tramite sofisticati strument offerti da pochi enti in tutto il mondo.

Ci sono inclinometri, assestimetri, piezometri, estrusometri, celle di pressione, estensimetri a filo, estensimetri a base lunga e chi più ne ha più ne metta.

Solitamente le aziende che si occupano di monitoraggio geotecnico offrono anche sistemi di acquisizione e controllo dati, sistemi di gestione software e di assistenza dedicata.

Per dighe e frane uno strumento molto interessante è per esempio il sistema inclinometrico che permette di controllare in modo sempre più preciso i movimenti franosi. Esso è un esempio di quanto i nuovi strumenti di controllo geotecnico siano sempre più efficienti e semplici da utilizzare. Questa è una caratteristica importante, perché permette di ottimizzare sia i controlli, sia la raccolta dati. Oltre a ciò questi strumenti e strutture, possiedono un altissimo livello di versatilità e adattamento, il che le rende perfette per ogni ambiente o situazione.

Solo il tempo dirà quanto ancora questi strumenti hanno da offrire, quel che è certo è che essi verranno implementati sempre di più.

Related Posts

© 2022 Powered by Deegita.com | Privacy Policy - Cookie Policy